Recensione Apple iMac 27”

Che Apple sia leader della fascia alta con prodotti sempre all’avanguardia è cosa risaputa, ma con il nuovo fisso la casa di Cupertino ha davvero conquistato l’attenzione di tutti gli appassionati della mela. Apple iMac 27” risulta essere un modello pronto a conquistare la platea di professionisti e non.

Ciò che salta immediatamente all’occhio è lo schermo: iMac 27” infatti presenta una superfice estremamente luminosa grazie ai suoi 500 nit. Il computer si arricchisce della già collaudata tecnologia True Tone, in grado di compensare in maniera ottimale i colori in ogni situazione di luce, scongiurando l’affaticamento.

Apple iMac 27” – l’ultimo arrivato in casa Apple

Recensione Apple iMac 27''

Opzionale è il vetro con nanotexture, un particolare materiale con proprietà antiriflesso in grado, tuttavia, di conservare al meglio la qualità dei colori. Per il comparto grafico, iMac si arma di un AMD Raedeon Pro serie 5000 espandibile fino a 16GB in GDDR6. Gli amanti di FinalCut e Fortnite, dunque, troveranno pane per i propri denti grazie ad una grafica fluidissima e tempi di rendering bassissimi.

Ancora, videochiamate alla massimo e registrazioni eccellenti grazie alla videocamera FaceTime HD a 1080p e tre microfoni in array professionali; non solo il chip T2 permette di far avere degli altoparlanti indescrivibili. Potrete scegliere tra un processore fino a Intel Core i7 6-core o uno fino a Intel Core i9 10-core.

Security

Il computer è dotato di un coprocessore Secure Enclave, che permettono la massima sicurezza per le funzioni di avvio protetto e archiviazione criptata.
Grazie alla presenza del T2 Security, presente anche nella videocamera FaceTime ci garantisce di avere delle potenti funzioni come il riconoscimento volti, la risposta dei bassi più profonda e il comando vocale ‘Ehi Siri’.

Apple iMac 27''

Differenze principali con la versione precedente

Cambiano i processori e alcuni aspetti della memoria: un processore Intel Core i5 a 3 Gigahertz con sei Core, oppure un Intel Core i9 a 8 core da 2,6 Gigahertz. Mentre per le nuove opzioni grafiche, in questo modello vi è incluso una GPU Radeon Pro serie 500 con 4 gigabyte oppure 8 gigabyte di memoria o un Radeon Pro Vega 48. Inoltre, vi è la possibilità dell’aggiornamento Vega 48 che è molto significativo perché fa posizionare l’iMac da 27 pollici appena sotto il livello di iMac Pro con la sua Radeon Pro Vega 56. Nel display precedente i bordi sembravano molto sovradimensionati, mentre qui risultano molto fini ed eleganti.

Acquistarlo o no?

Facendo riferimento a tutto ciò che è stato scritto precedentemente e quindi alla potenza di calcolo, la possibilità di avere una gran memoria, una SSD che arriva fino a 8TB, una risoluzione da urlo e tante altre cose già elencate, questo modello è il TOP DI GAMMA. Non può temere il confronto con nessun tipo di software oggi in commercio.

Per non dimenticare della possibilità di ospitare una scheda video esterna per avere prestazioni uniche e versatili. Questo modello offre tutto ciò di cui possono aver bisogno editor, fotografi, editori, giornalisti, gamer etc. Il giudizio di questo modello risulta essere alto. I principali miglioramenti di questa versione del prodotto riguardano i processori, e alcuni ritocchi alla memoria. Le opzioni della CPU includono ora un processore Intel Core i5 a 3 Gigahertz con sei Core, oppure un Intel Core i9 a 8 core da 2,6 Gigahertz. Quindi il nostro consiglio è di acquistarlo! Ma quale versione ?

recensione iMac 27''

Vari modelli Apple iMac 27″

Apple ha optato per tre differti formule di acquisto che variano per prezzo. Si parte con modello base:

  • Display retina 5k da 27” con risoluzione 5120×2880;
  • Design ultra sottile con solo 5 mm lungo i bordi;
  • Processore intel Core i5 quad‑core di settima generazione;
  • Processore grafico radeon pro 570, 575 o 580;
  • 2 porte thunderbolt 3 (usb‑c);
  • Wi-fi 802.11ac.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Apple iMac (27" con display Retina 5K, Processore Intel Core i5 quad-core a 3,8GHz) (Modello...
  • Display retina 5k da 27" (diagonale) con risoluzione 5120x2880
  • Design incredibilmente sottile: solo 5 mm lungo i bordi
  • Processore intel.core.i5 quad‑core di.settima generazione

La versione intermedia si differenzia per un Intel Core i5 6-core da 3.3GHz (Turbo Boost 4.8GHz) e per l’archiviazione da 512GB. Infine, la versione più costosa presenta:

  • Memoria da 8GB;
  • SSD da 512GB;
  • Display Retina 5K con True Tone;
  • Processore Intel Core i7 8-core di decima generazione a 3.8GHz;
  • 2 porte Thunderbolt 3;
  • Display Retina 5K con True Tone.

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Nuovo Apple iMac Display Retina 5K (27", 8GB RAM, 512GB Archiviazione SSD)
  • Display Retina 5K da 27" (diagonale) con risoluzione 5120 × 2880
  • 3.3 GHz Processore di decima generazione Intel Core i5 6-core
  • Grafica AMD Radeon Pro 5300

Ecco invece altre versioni più potente:

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Nuovo Apple iMac Display Retina 5K (27", 8GB RAM, 512GB Archiviazione SSD)
  • Display Retina 5K da 27" (diagonale) con risoluzione 5120 × 2880
  • 3.8 GHz Processore di decima generazione Intel Core i7 8-core
  • Grafica AMD Radeon Pro 5500 XT

Controlla cliccando quì l’offerta su Amazon

Offerta
Apple iMac (27-inch iMac Pro with Retina 5K display: 3.2GHz 8-core Intel Xeon W, Modello Precedente)
  • Display retina 5k da 27" (diagonale) con risoluzione 5120x2880
  • Design incredibilmente sottile: solo 5 mm lungo i bordi
  • Processore intel.core.i5 quad‑core di.settima generazione