Recensione Huawei P40

Dalle prestazioni eccellenti e dal design accattivante, compatto ed ergonomico, Huawei P40 sorprende per le dimensioni, l’ottima autonomia e il comparto fotografico. In un’era in cui gli smartphone sembrano tutti simili e solo la varietà cromatica è in grado di fare la differenza, il gioiellino della nota società cinese leader globale nel settore ICT, sta già conquistando tutti per le sue capacità e performance. In continua crescita, l’ecosistema HMS (Huawei Mobile Services) degno sostituto del pacchetto Google Play Services assicura grandi performance.

Huawei P40: design accattivante e cool

Huawei P40 si contraddistingue per l’estetica cool e accattivante. Lo spessore di 8,5 millimetri non ne compromette l’utilizzo. Ben costruito e solido, si presenta con una scocca in alluminio e un retro in vetro opaco. Molto piacevole al tatto, è leggermente ricurvo ai lati e poco scivoloso. La cover è oggettivamente bella. Facile da gestire con una sola mano, lo smartphone pesa complessivamente 175 grammi.

Dalla grande personalità, Huawei P40 possiede uno schermo ampio AMOLED da 6,1 pollici piatto e con una risoluzione di 1.080 x 2.340 pixel. I bordi sono leggermente ricurvi e ottimizzano l’impugnatura. Lo smartphone offre un’elevata visibilità all’aperto e un’ottima resa cromatica.

Il modulo fotografico, complesso ed avanzato, è dotato di tripla fotocamera, il cui sensore principale UltraVision è di 50 megapixel. Ciò si traduce in scatti molto più limpidi e ricchi di dettagli. L’autofocus migliorato è molto più rapido. La fotocamera anteriore, una 32MP f/2.2, realizza foto eccezionali in qualsiasi condizione.

Huawei P40 Recensione

Huawei P40 in colore Silver

Huawei P40: autonomia e prestazioni

Dotato di un processore Kirin 990 5G abbinato a 8 GB di RAM, Huawei P40 offre prestazioni eccezionali, di alto livello. Vanta 128 GB di memoria interna da poter espandere con una NM Card. Qualsiasi software gira in maniera impeccabile e fluida, senza rallentamenti oppure intoppi.

La connettività è davvero completa. Offre supporto alla rete 5G, Bluetooth 5.1, Wi-Fi 6 ax dual-band, GPS A-GLONASS BDS Galileo QZSS, porta a infrarossi, NFC e un alloggio per una seconda sim. La batteria da 3.800 mAh garantisce un’autonomia di 34 ore a fronte di un utilizzo intensivo e con display attivo. Il merito è da attribuire al grande lavoro di ottimizzazione condotto dalla società cinese, ma anche alla scelta di omettere i Servizi di Google Play.

Per quanto concerne il software, Huawei P40 monta Android 10, versione AOSP, personalizzato con l’interfaccia grafica proprietaria EMUI 10. L’assenza dei prodotti Google non è una grande perdita, grazie anche al forte impegno di Huawei nell’ottimizzare al massimo i propri prodotti, a cominciare dall’AppGallery.

Huawei P40

Huawei P40 in colore Nero

Huawei P40: valutazione finale

Dall’ottimo rapporto qualità-prezzo, Huawei P40 offre grandi prestazioni, resa e autonomia eccellenti. L’involucro ergonomico, disponibile nella colorazione silver frost, accattivante ed unico, garantisce una straordinaria esperienza piacevole al tatto. L’assenza di Google Play Services potrebbe rappresentare per alcuni una nota negativa, ma sostanzialmente non compromette l’efficienza del dispositivo. Punti cardini del P40 sono anche la batteria e il processore.

Huawei P40 offerta Amazon colore Nero

HUAWEI P40 (nero) senza Simlock, senza marchio
  • Tripla fotocamera da 50+16+8mp e fotocamera frontale da 32mp più fotocamera infrarossi
  • Batteria da 3800 mah con tecnologia supercharge 22,5w
  • Sistema operativo android open source 10 + emui 10.1

Huawei P40 offerta Amazon colore Silver

Huawei P40 - Smartphone 128GB 8GB RAM Dual Sim Silver Frost
  • Schermo: 6.1 ", 1080 x 2340 pixel
  • Processore: Kirin 990 2.86GHz
  • Fotocamera: tripla, 50MP + 16MP + 8MP

Huawei P40 offerta Amazon colore Oro