Come trasformare TV in Smart TV

Al giorno d’oggi le Smart TV sono sempre più diffuse, tanto da avere visto un notevole calo dei prezzi in risposta all’uscita di modelli sempre più tecnologici ed innovativi. Anche se dunque questo genere di televisore diventa di volta in volta più accessibile, separarsi dal vecchio modello può rappresentare uno spreco, poiché magari ancora perfettamente funzionante. Grazie a semplici istruzioni è infatti possibile scoprire come trasformare una TV in Smart TV. Tutto quello che serve è semplicemente l’ausilio di semplici ed economici dispositivi.

Come trasformare TV in Smart TV

Dispositivi per trasformare una Tv in TV Smart?

Amazon Fire Stick

Un altro metodo molto comune per trasformare senza difficoltà la vostra Tv in Smart Tv vi è sicuramente Fire Stick TV. Questo prodotto può essere acquistato su Amazon, e permette di installare e utilizzare le più famose applicazioni per lo streaming, quali Netflix, Amazon Prime oppure Infinity. Anche questo gode di un ottimo rapporto qualità-prezzo e presenta due diverse versioni:

  • la prima offre una riproduzione video di 1080 pixel;
  • la seconda, invece, arriva fino a 4K (può includere anche il telecomando Alexa). Anche in questo caso, sarà necessario collegare il dispositivo all’entrata HDMI e all’alimentatore.

Il Fire Stick può essere collegato ad un televisore tramite una semplice presa HDMI. Questa rapida azione non richiede alcuna configurazione e permette di utilizzare subito lo streaming. Proprio grazie alla sua estrema funzionalità, Fire Stick può essere spostata da una tv all’altra, anche fuori dalla propria abitazione.

Per quanto riguarda la scelta del modello, esistono tre diverse possibilità:

  • Fire Stick classica, in grado di riprodurre contenuti in full HD
  • Fire Stick 4k, con risoluzione 4096×2160
  • Fire Stick Lite, la più recente, con telecomando vocale Alexa
  • Fire TV Cube, che unisce le caratteristiche del classico Fire Stick con l’hub di Alexa

Ultimo aggiornamento 2021-01-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

TV Box Android

Un’altra efficace soluzione per trasformare la TV in una Smart TV è l’utilizzo del piccolo ed elegante Box Android. Anche in questo caso viene offerta una connessione diretta al televisore, con un telecomando per gestire lo schermo. Questo dispositivo permette il collegamento a supporti USB e vanta la presenza di un alloggio pensato appositamente per le schede microSD. Per accedere ad internet è possibile optare per una connessione wireless, o con cavo Ethernet. Compatibilmente alle possibilità della televisione, il TV Box Android consente di godere del Full HD, ma anche del 4K.

Ultimo aggiornamento 2024-04-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

NOW TV Smart Stick

Grazie a questa chiavetta USB, da collegare al televisore per mezzo di attacco HDMI, è possibile accedere all’intero catalogo di questo famoso servizio di streaming. Oltre ciò, vengono offerte anche altre applicaizoni, come Netflix e YouTube.

NOW Smart Stick con i primi 2 mesi di Sport incluso | Chiavetta streaming | TV
  • Cos’è NOW Smart Stick: è un dispositivo che ti permette di vivere la migliore esperienza di streaming...
  • Contenuti NOW inclusi: incluso un codice per 2 mesi del Pass Sport di NOW in HD e su 2 dispositivi in...
  • Pass Sport di NOW - comprende le emozioni del Calcio e dello Sport firmato Sky: tutte le partite di UEFA...
  • Con NOW Smart Stick puoi accedere anche alle tue app preferite - Guarda i tuoi contenuti preferiti di...

Ultimo aggiornamento 2021-06-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Tim Box

Con questo dispositivo è possibile accedere alla famosa app TimVision, oltre ad altre piattaforme streaming. Tale soluzione non è venduta da terzi, ma per reperire il tutto è necessario recarsi direttamente presso uno dei numerosi negozi a marchio Tim.

Ultimo aggiornamento 2023-10-29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Apple TV

Anche la Apple ha messo in commercio appositi supporti per trasformare tv in Smart TV. La struttura ricorda quella del TvBox Android, ma i prezzi sono un po’ più elevati, considerando però che è uno strumento al 100% compatibile con ogni applicazione di streaming. Esistono due versioni di Apple TV:

  • Full HD, da 32GB
  • 4K, da 64GB

Ultimo aggiornamento 2021-06-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Utilizzare Chromecast

Un altro metodo che vi consigliamo di utilizzare per convertire la tv in Smart Tv, è quello che sfrutta Chromecast. Questo dispositivo consiste in una chiavetta, che è necessario collegare alla propria televisione attraverso l’entrata HDMI (di cui ogni televisione normale dispone). In questo modo, avrete a disposizione le funzionalità tipiche di una Smart Tv, quali i servizi di film e serie tv in streaming (Netflix, Amazon Prime, Youtube). Per attivarlo, bisogna disporre di un tablet o di un computer dotato di connessione a Internet, in modo da configurarlo.

Questi devono necessariamente saper accedere a Google Chrome, ma tutti i dispositivi tecnologici presenti in commercio hanno questa funzione. In seguito, basterà scaricare l’app Google Home e iniziare a utilizzare la vostra nuova Smart Tv. Tra i vantaggi che si possono trarre dall’utilizzo di questo metodo, vi è sicuramente il prezzo accessibile a tutti e il fatto che abbia una qualità eccellente. È sicuramente una delle migliori soluzioni presenti in commercio, e ne esistono due diverse versioni:

  • la prima vi permetterà di avere una risoluzione video di 1080 pixel;
  • la seconda vi consentirà anche di avere una risoluzione video a 4K e l’HDR. Inoltre, nel prezzo è incluso il telecomando.

Una volta configurato Chromecast, basterà scaricare sul proprio telefono o tablet Google Cast, in modo da poter iniziare a utilizzare Internet nella televisione e iniziare a riprodurre i film, i video o la musica che preferite. Grazie alla funzionalità di trasmissione, potrete anche riprodurre ciò che succede sul vostro computer.

Ultimo aggiornamento 2024-04-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Decoder DTT/SAT Smart

Questa ulteriore alternativa per trasformare una semplice TV in una Smart TV ha dei costi un po’ più alti, ma le soluzioni offerte sono numerose e interessanti. L’accesso a tutti i canali streaming e alle app interattive in HD è garantito, così come la possibilità di inserire supporti esterni, di fare registrazioni. Le opzioni a disposizione aumentano in base al modello scelto.

Ultimo aggiornamento 2022-01-02 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Utilizzare gli adattatori Miracast

Infine, per trasformare una tv in Smart Tv, potrete scegliere gli adattatori Miracast. In questo modo, basterà acquistare questo dispositivo, connetterlo alla presa HDMI della televisione e riprodurre i video e gli audio direttamente lì. Il loro prezzo è accessibile a tutti, ma è necessario scartare quelli troppo economici, poiché potrebbero non funzionare. Affinché la tecnologia Miracast funzioni, bisogna disporre di una connessione Wi-Fi, e di un tablet, computer o smartphone.

Miracast offre una risoluzione a 4K, e i lag durante la riproduzione dei video sono davvero pochi. Questa tecnologia è adatta sia per gli smartphone o i tablet che dispongono della versione Android 4.4 o più alta. Tuttavia, questa tecnologia non è supportata dal sistema iOS, e dunque ne sono esclusi i dispositivi Apple.

Ultimo aggiornamento 2021-01-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Collegamento del PC

La soluzione più semplice ed economica è senza dubbio quella di utilizzare un cavo HDMI per collegare alla televisione il proprio computer. In questo modo la piattaforma di controllo consisterà ovviamente nel PC e sullo schermo televisivo sarà possibile vedere tutto ciò che su questo compare.

Quali sono i vantaggi?

Conviene veramente trasformare la propria TV in una Smart TV? Ovviamente ci sono dei vantaggi, ma l’effettiva convenienza dipende dalle proprie personali esigenze e possibilità. Senza dubbio usare il proprio televisore come media center consente di avere uno schermo di maggiori dimensioni, accedendo ad esempio a browser internet direttamente sulla TV. Scaricare app aggiuntive diventa semplice ed immediato, così come la riproduzione di contenuti per mezzo di rete locale e NAS.

YouTube, Netflix, Prime Video e molti altri canali possono finalmente accompagnare le serate comodamente seduti sul divano, pur non disponendo di una Smart TV vera e propria. Alla luce di quanto visto, è possibile quindi affermare che, nonostante i prezzi sempre più accessibili delle Smart TV, è possibile ottenere risultati molto simili con una spesa minima o praticamente nulla. L’unica cosa da fare è decidere la soluzione che più si adatta alle proprie esigenze e metterla in pratica.